itenfrderorues

Stati Uniti, tremenda esplosione sott'acqua scatena un terremoto: come ha fatto questa portaerei a uscirne indenne

Continuano gli esperimenti della Marina Militare americana, che sta conducendo dei test sulla portaerei USS Gerald R. Ford.

Portaerei esplosione

I “full ship shock trial” sono tre test, realizzati a distanza di alcuni mesi l’uno dall’altro, che hanno lo scopo di simulare le prestazioni della nave in uno scenario di guerra: in pratica i test consistono nel far detonare una carica da 20 tonnellate di esplosivo sott’acqua, accorciando progressivamente la distanza tra l’esplosione e la portaerei.L'ultimo test è stato anche reso pubblico dalla Marina Militare americana, che ha diffuso le immagini dell’ultimo “shock trial”, ovvero dell’esplosione controllata avvenuta a 166 chilometri dalla costa della Florida. Dalla detonazione è scaturito un terremoto di magnitudo 3.9 che è stata registrata dallo United States Geological Survey. Il capitano della portaerei, Brian Metcalf, ha spigato che l’obiettivo dei test era assicurarsi che le prestazioni del sistema integrato di combattimento funzionasse come previsto.“I test hanno dimostrato, e provato all’equipaggio in modo evidente, che la nave è in grado di resistere a urti formidabili e a operare in condizioni estreme”, ha dichiarato il capitano. D’altronde questa portaerei è la più avanzata e costosa mai costruita fino ad oggi dagli Stati Uniti: è stata inaugurata tre anni fa, ma sta ancora subendo delle modifiche tecniche.

FONTE:Logo Liberoquotidiano

Ti piace l'articolo? Condividilo

Facebook TwitterPinterest
Il mare nel cuore

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Non arrenderti mai amico mio, impare a cercare sempre il sole, anche quando sembra che venga la  tempesta ... e lotta!

Mi trovate anche nei Social

Disclaimer

Si dichiara, ai sensi della legge del 7 Marzo 2001 n. 62 che questo sito non rientra nella categoria di "Informazione periodica" in quanto viene aggiornato ad intervalli non regolari.
Web master: Giancarlo Montin
Le immagini dei collaboratori detentori del Copyright © sono riproducibili solo dietro specifica autorizzazione.
Il contenuto del sito, comprensivo di testi e immagini, eccetto dove espressamente specificato, è protetto da Copyright © e non può essere riprodotto e diffuso tramite nessun mezzo elettronico o cartaceo senza esplicita autorizzazione scritta da parte dello staff di ”Il Mare nel cuore”
Chi vuole può contribuire al miglioramento del sito, inviando foto o video all’amministratore, accompagnato dalle liberatorie e/o autorizzazioni scritte dei relativi proprietari del copyright.
L’eventuale pubblicazione è a discrezione del proprietario del sito. Il materiale cartaceo non verrà restituito.
Copyright © All Right Reserve

In classifica

sito

Torna alla Home

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.