itenfrderorues
Il Vento

il vento 

 

Sotto la pelle ho un’isola-Ricardo Fernández Moyano

salina

Sotto la pelle
ho un’isola,
correnti d’acqua
fluiscono per le arterie,
mi conducono
a scivoli di silenzio.
Sotto l’epidermide più dolce,
ci sono cascate di sale
che fermentano la notte,
venti di carezze fluiscono
nelle ragnatele del desiderio,
l’implosione dei sensi.

Ricardo Fernández Moyano Ricardo Fernández Moyano

 

Tags: Poesie del mare

Stampa

FacebookTwitterRSS FeedPinterest Pin It

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.