itenfrderorues
Il Vento

il vento 

 

Questo mare - Enzo Arena

mare onde

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Non so.
Sembra di stare in silenzio quando si e' seduti da soli su di una spiaggia a guardare il mare, ma in effetti non si sta in silenzio.
I pensieri ed il rumore del mare entrano in sintonia, rompono il silenzio e dialogano tra loro.
Quello che non raccontereste a nessuno, i vostri pensieri lo racconteranno al mare ed il mare, non solo vi ascolta, ma vi parla anche.

Questo mare

che ancora mi protegge,
che dalla spiaggia
seduto sto a guardare.
Questo mare
che accoglie i miei pensieri,
che mi richiama,
che non mi lascia andare.

Ed io ritorno
e racconto la mia vita.
Di tanto in tanto
gli verso dentro il cuore.
A questo mare
che ancora mi sorprende,
con la sua voce,
la sua luce, il suo calore.

Questo mare
dal cuore palpitante
che a volte e' quieto
e sempre mi somiglia.
Che ascolta calmo,
borbotta e un po' si adira,
ma parla bene
e bene mi consiglia.

Mi aspetta
come l'erba la rugiada.
Mi attrae
come gregge al suo pastore.
Vago per sogni
ma sempre a lui ritorno.
Mi siedo, ascolto
e racconto tutto al mare.

Enzo Arena1 Enzo Arena

Tags: Poesie del mare, Enzo Arena, Questo mare

Stampa

FacebookTwitterRSS FeedPinterest Pin It

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.