itenfrderorues
Il Vento

il vento 

 

Poesie del mare

La scelta di inserire una sezione dedicata alle poesie del mare era d'obbligo.

Se guardate nel web, basta digitare "poesie" che si è sommersi da articoli e riferimenti che riconducono a pubblicazioni di poesie. Da sempre l'editoria ha preso in seria considerazione questo argomento. E proprio sull'argomento poesie, che esiste un settore specifico, le poesie del mare, appunto. Sono tantissime credetemi! Tra l'altro, anche l'Ufficio Storico della Marina Militare, non poteva esimersi dal pubblicare un volume di poesie dedicate al mare. Da questo volume (a cura di Rodolfo Francesconi ) e da tanti altri spunti personali e del web vi propongo alcune delle, a mio parere, più belle poesie del mare. Naturalmente aspetto anche vostre proposte, come previsto dalla mia mission. Fatevi avanti, sia via mail che con i social collegati al sito.

knots luxury blu

Gente di Mare-Giorgio Zanchi

Zanchi Zanchi l
Io sono nato

in riva al mare.

Sono cresciuto,

ho giocato, ho studiato

e avanti agli occhi

avevo il moto alterno

delle onde del mare.

Ho navigato, ho

comandato navi

sopra l’azzurro

mutevole del mare,

ed ho trasmesso ai

miei giovani allievi

l’amore per il mare.

Anche i miei nonni,

anche mio padre

ed i miei zii

erano marinai

e mia moglie,

i miei figli

sono nati sul mare.

Tutta la nostra vita scorre

pervasa della natura salsa,

della cultura antica

della gente di mare

Com.te Giorgio Zanchi  

 ( Tratto dal volumetto “ Acqua Marina “ Edizioni Supernova )

Stampa

Gabbiani-Vincenzo Cardarelli

cardarelli-vincenzo

 

 

 

 

 Non so dove i gabbiani abbiano il nido,

ove trovino pace.

Io son come loro,

in perpetuo volo.

La vita la sfioro

com’essi l’acqua ad acciuffare il cibo.

E come forse anch’essi amo la quiete,

la gran quiete marina,

ma il mio destino è vivere

balenando in burrasca.


Vincenzo Cardarelli

                    

Tratto dal volume “Poesie del mare” edito dall’Ufficio Storico della Marina Militare, a cura di Rodolfo Francesconi

Stampa

FacebookTwitterRSS FeedPinterest Pin It

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.