itenfrderorues
Il Vento

il vento 

 

Il molo-Enzo Arena

molo1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Non sempre i vecchi vengono messi da parte e considerati poco.
C'è ancora un mondo in cui i vecchi sono considerati "Patrimonio". Un mondo in cui i valori contano ed il progresso non fa dimenticare l'importanza dell'esperienza.
Un mondo in cui i giovani guardano con ammirazione e rispetto i vecchi che raccontano loro, storie di un tempo passato.
Provate a fare una passeggiata su di un molo e chiacchierare un po’ con un vecchio “uomo di mare".


Il molo
Resta una passeggiata
su quel molo
dove una bitta
m’invita a riposare,
dove un gabbiano
mi gracchia qualche verso
e un pescatore
mi parla del suo mare.
Mi godo l’alba
e godo anche il tramonto.
Mi nutro
di salsedine e profumi.
Vedo mollare ormeggi
ed attraccare,
giovani mozzi
e vecchi capitani.
E mentre mi intrattengo
su quel molo,
sento il rispetto
per una barba bianca,
da quella gente
che tiene ai suoi valori,
da quella gente
che di mare non è stanca.

Enzo Arena1 Enzo Arena

Tags: Poesie del mare, Il molo-Enzo Arena

Stampa

FacebookTwitterRSS FeedPinterest Pin It

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.