Sindrome di Nettuno

 

Quel bisogno improvviso di vedere, respirare e vivere il mare

 
pugliafenomenale tenetevistretto
 
Sindrome di Nettuno ma in realtà voglio intendere quel bisogno improvviso di vedere, respirare e vivere il mare. La Sindrome di Nettuno è caratterizzata da dei periodi di "agitazione" (soprattutto periodo estivo) , durante i quali il bisogno di mare raggiunge livelli altissimi, alternati a periodi di calma in cui il bisogno si attenua ma non scompare mai del tutto. La Sindrome colpisce soprattutto le persone che sono cresciute in prossimità del mare ma che, per qualche ragione, lo hanno dovuto abbandonare. Una delle spiegazioni di tale sindrome potrebbe essere che la presenza del mare stimola il rilascio di sostanze come la dopamina, che aumentano la sensazione di felicità ma creano anche dipendenza.
Insomma, noi affetti dalla Sindrome di Nettuno siamo drogati di mare che, a mio parere, è la droga migliore di tutte!
 
 
  • Visite: 4674

Ti piace l'articolo? Condividilo

Facebook Twitter

Non arrenderti mai amico mio, impare a cercare sempre il sole, anche quando sembra che venga la  tempesta ... e lotta!

Mi trovate anche nei Social

Disclaimer

Si dichiara, ai sensi della legge del 7 Marzo 2001 n. 62 che questo sito non rientra nella categoria di "Informazione periodica" in quanto viene aggiornato ad intervalli non regolari. Le immagini dei collaboratori detentori del Copyright © sono riproducibili solo dietro specifica autorizzazione. Il contenuto del sito, comprensivo di testi e immagini, eccetto dove espressamente specificato, è protetto da Copyright © e non può essere riprodotto e diffuso tramite nessun mezzo elettronico o cartaceo senza esplicita autorizzazione scritta da parte dello staff di ”Il Mare nel cuore”
Copyright © All Right Reserve

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.