itenfrderorues

Professione marinaia a vent'anni dall'entrata delle donne nelle Forze Armate

Notiziario dellA Marina

Allegato speciale al numero del mese di Maggio 2020 

Professione marinaia a vent'anni dall'entrata delle donne nelle Forze Armate

Allegato Professione marinaia a vent anni dall entrata delle donne nelle Forze armate

Clicca sull'immagine per scaricare l'allegato

Come anticipato nell’editoriale di aprile, questo numero di maggio del Notiziario della Marina dedica un supplemento tutto al femminile a vent’anni dall’entrata delle donne nelle Forze Armate, un evento che ha determinato un mutamento radicale avvenuto parallelamente al passaggio dal servizio di leva a quello professionale.

La strada percorsa è stata molta, le pari opportunità si sono affermate con forza, pur non senza difficoltà, specialmente in un ambito militare di appannaggio storicamente maschile. È con la Legge 380 del 20 ottobre 1999 che l’Italia ha deciso di allinearsi alle altre Nazioni della Nato, aprendo così le porte delle Forze Armate all’arruolamento femminile. Una svolta storica per il nostro Paese, grazie alla quale sono oggi operative nel sistema di sicurezza e difesa nazionale e internazionale oltre 16 mila donne.

“Un passaggio epocale che ha arricchito la Difesa”, ha commentato su twitter il ministro della Difesa Lorenzo Guerini. Oggi sempre più donne intraprendono la carriera militare - a partire dalle Scuole Militari aperte al personale femminile dal 2009 - operando in ogni settore e aspirando ad ogni tipo di avanzamento professionale, senza preclusioni di formazione, di incarichi e di impiego. Un cambiamento di rotta in cui la parità dei sessi non appare più come un lontano sogno da raggiungere, ma un obiettivo in divenire. La spinta etico-morale, la chiara scelta dei valori e l’entusiasmo manifestati dalle donne hanno prodotto e produrranno cambiamenti notevoli e positivi che non possono che giovare al mondo militare. In questo speciale, quattro sono le donne che ci raccontano, con un’accurata analisi, l’iter legislativo, durato oltre cinquant’anni, la tradizione letteraria e figurativa occidentale costellata di donne guerriere, lo stato giuridico del personale femminile e, per finire, la “professione marinaia” di oggi, rivelata da otto protagoniste.

FONTE: Logo Notiziario online

Tags: News Marina Militare,, Professione marinaia a vent'anni dall'entrata delle donne nelle Forze Armate

Stampa

FacebookTwitterRSS FeedPinterest Pin It

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.