itenfrderorues

Marina Militare - Un viaggio nel Castello Svevo di Brindisi

Logo Notiziario MM Nuovo

Il Castello Svevo di Brindisi. Un video per conoscere un gioiello di architettura medievale

Un affascinante viaggio alla scoperta del Castello più importante e antico della città di Brindisi

14 febbraio 2018 Antonio Dell'Anna -

​Il Castello Svevo, il più importante e antico della città di Brindisi, oggi è sede del Comando della Brigata Marina San Marco che ne cura la manutenzione e la conservazione.

Un vero gioiello di architettura medievale, di forma trapezoidale con altissime torri angolari, rispondente ai criteri di difesa dell'epoca medievale.

Nei secoli il Castello ha subito  diverse modifiche. Costruito intorno al 1227 per volere di Federico II di Svevia, già nel 1272 Carlo d'Angiò apportò una importante sopraelevazione delle torri e la costruzione interna di un palazzo reale. Successivamente fu Ferdinando I di Napoli a realizzare il primo vero ampliamento del maniero, intorno alla metà del XV secolo. Modifica dettata da esigenze belliche dovute all'avvento delle armi da fuco. Il fossato venne coperto per ospitare i soldati, ma anche la popolazione in caso di emergenza, e venne costruita una ulteriore cinta muraria, più bassa e più  spessa della precedente, con torrioni bassi e circolari.

Nell'ultimo periodo, tra il XVIII e il XIX secolo, il Castello è stato adattato a penitenziario prima di essere definitivamente consegnato, nel 1909, alla Marina Militare che lo ha adibito a comando della stazione torpediniere e, l'anno successivo, anche come comando dei sommergibili, divenendo nel 1916 il più importante riferimento della flottiglia MAS oltreché importantissima base navale di grandi unità per tutta la prima guerra mondiale.

Nel secondo conflitto mondiale, dal 10 settembre del 1943 all'11 febbraio del 1944, il castello diviene la residenza del re Vittorio Emanuele III, della regina Elena e il maresciallo Badoglio; qui si svolsero le attività amministrative del governo e le funzioni di comando durante tutto il periodo in cui Brindisi è stata Capitale d'Italia.

Oggi è sede del comando della Brigata Marina San Marco e grazie ad una efficace azione di valorizzazione da parte della Marina Militare, la storica struttura registra ogni anno un notevole numero di visitatori, tappa imperdibile per chi vuole conoscere a fondo la storia della città pugliese.

FONTE: Logo Notiziaro Immagine

Tags: News Marina Militare,, Un viaggio nel Castello Svevo di Brindisi

Stampa

FacebookTwitterRSS FeedPinterest Pin It

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.