Dopo 66 anni il Ponte Girevole va in pensione, avviato l’iter per la costruzione di quello nuovo

Dopo 66 anni dall’inaugurazione del secondo Ponte Girevole (quello attuale), dedicato a S. Francesco di Paola, la Marina Militare ha avviato l’iter per la costruzione di una nuova e tecnologicamente più avanzata struttura di collegamento tra l’isola antica e la città nuova.

ponte4

Per il Ponte Girevole, quindi, si scriverà una nuova ed emozionante pagina di storia, che al pari delle precedenti, promuoverà il progresso economico e sociale della Città Dei Due Mari. La Marina Militare, infatti, ha incaricato uno dei più prestigiosi progettisti di strutture in acciaio non convenzionali, il Prof. Massimo Majowiecki, per la redazione del progetto del nuovo ponte che, a seguito di un articolato approfondimento tecnico-progettuale, sarà totalmente ricostruito.
Si tratta di un progetto all’avanguardia che prevede una struttura completamente nuova ad elevatissima resistenza in grado sopportare gli odierni carichi del traffico, nonché caratteristiche tali da consentire una grande resistenza alla corrosione da parte dell’ambiente marino. Tra le varie ipotesi progettuali vagliate, questa risulta essere quella che permetterà di ridurre al minimo i possibili disagi che potranno sorgere nella fase si sostituzione dell’intera struttura. Una volta operante, meccanismi e l’automazione saranno ottimizzati consentendo di interrompere il traffico urbano per pochissimi minuti nell’occasione del passaggio delle grandi Unità Navali dal canale navigabile. Il ponte sarà anche dotato di piste ciclabili, passaggi pedonali separati con barriere dal traffico automobilistico e con la capacità di sostenere i mezzi della istituenda BRT”, le parole del Comandante Interregionale Marittimo Sud, ammiraglio di divisione Flavio Biaggi. 
La soluzione di un nuovo e moderno ponte comporterà notevoli vantaggi in termini di ridotti disagi, limitazioni al traffico e di miglioramenti nella funzionalità dell’opera e consentirà inoltre tangibili benefici sia in termini di straordinaria che di ordinaria manutenzione.
La decisione della Marina di realizzare un nuovo Ponte Girevole sul canale navigabile, condivisa da questa amministrazione comunale, è in linea con il piano di sviluppo territoriale comunale già avviato. Il nuovo ponte si integrerà con la riqualificazione del centro storico, i lavori di realizzazione delle piste ciclabili e delle linee BRT, valorizzando il patrimonio socio-culturale e naturalistico della città”, le parole del Sindaco di Taranto, dottor Rinaldo Melucci. 
Il completamento della fase progettuale è atteso per primi mesi del 2025 mentre i lavori verranno avviati nel 2026.

FONTE: CRONACHE TARANTINE

News Marina Militare,, Dopo 66 anni il Ponte Girevole va in pensione, avviato l’iter per la costruzione di quello nuovo

  • Visite: 683

Ti piace l'articolo? Condividilo

Facebook Twitter

Non arrenderti mai amico mio, impare a cercare sempre il sole, anche quando sembra che venga la  tempesta ... e lotta!

Mi trovate anche nei Social

Disclaimer

Si dichiara, ai sensi della legge del 7 Marzo 2001 n. 62 che questo sito non rientra nella categoria di "Informazione periodica" in quanto viene aggiornato ad intervalli non regolari. Le immagini dei collaboratori detentori del Copyright © sono riproducibili solo dietro specifica autorizzazione. Il contenuto del sito, comprensivo di testi e immagini, eccetto dove espressamente specificato, è protetto da Copyright © e non può essere riprodotto e diffuso tramite nessun mezzo elettronico o cartaceo senza esplicita autorizzazione scritta da parte dello staff di ”Il Mare nel cuore”
Copyright © All Right Reserve

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.