itenfrderorues

A Taranto il corso NATO BDA

Il corso NATO Battle Damage Assessment per la prima volta nella base navale della Marina Militare di Taranto

6corso nato bda

13 aprile 2022 Nucleo P.I.

L’Alleanza Atlantica, attraverso il suo istituto di formazione, la NATO School di Oberammergau (NSO), a partire dal 2008 ha istituito un percorso di studi volto a garantire una preparazione omogenea e di eccellenza del personale cosiddetto Targeteer, denominato J-TIC (Joint Targeting Interoperability Curriculum), articolato su 4 corsi di livello crescente e complementari fra loro che vengono erogati normalmente nella località tedesca.

Quest’anno la Marina Militare si è resa disponibile ad ospitare il corso Battle Damage Assessment con la presenza di un nucleo di istruttori della NATO che, dal 4 al 8 aprile scorso, hanno svolto il corso in presenza grazie all’approntamento delle predisposizioni tecniche, di rete, informatiche e di sistema, propedeutiche allo svolgimento del corso secondo i rigorosi standard previsti dalla NSO, sfruttando le capacità e potenzialità tecniche e logistiche della Base navale di Taranto, un hub d’importanza strategica nazionale e internazionale.

Lo svolgimento del corso presso la Base Navale di Taranto con organizzato dal Comando Operativo di Vertice Interforze (cui la Difesa ha affidato la governance del Targeting), ha permesso di ampliare l’accesso alla formazione specialista del personale militare italiano.

Il corso ha avuto inizio con un intervento dell’ammiraglio Vincenzo Montanaro, Comandante della Seconda Divisione Navale e Commander of Italian Maritime Forces, che ha incontrato per un indirizzo di benvenuto i 22 frequentatori provenienti da tutte le Forze Armate, il personale in supporto del COVI e il corpo docenti della NSO, esprimendo il proprio entusiasmo per l’iniziativa (la prima del suo genere in ambito Forza Armata), rimarcando l’importanza che la Marina riserva alla formazione e ai valori del lavoro Interforze, inteso come il complesso di sinergie e capacità diversificate ed integrate a disposizione della Nazione e del cittadino.

Più nel dettaglio, il corso Battle Damage Assessment ha sviluppato peculiari aspetti formativi del ciclo di Joint Targeting e si è concentrato sul fornire ai frequentatori una metodologia di valutazione oggettiva sull’efficacia delle operazioni militari. L’attività formativa è stata inoltre arricchita da una visita istituzionale sulla portaerei Cavour, ove i frequentatori “non marinai” hanno potuto vedere e prendere contatto con la realtà delle capacità operative di eccellenza della Marina Militare.

e-max.it: your social media marketing partner

News Marina Militare,, A Taranto il corso NATO BDA

  • Visite: 177
Il mare nel cuore

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Non arrenderti mai amico mio, impare a cercare sempre il sole, anche quando sembra che venga la  tempesta ... e lotta!

Mi trovate anche nei Social

Disclaimer

Si dichiara, ai sensi della legge del 7 Marzo 2001 n. 62 che questo sito non rientra nella categoria di "Informazione periodica" in quanto viene aggiornato ad intervalli non regolari.
Web master: Giancarlo Montin
Le immagini dei collaboratori detentori del Copyright © sono riproducibili solo dietro specifica autorizzazione.
Il contenuto del sito, comprensivo di testi e immagini, eccetto dove espressamente specificato, è protetto da Copyright © e non può essere riprodotto e diffuso tramite nessun mezzo elettronico o cartaceo senza esplicita autorizzazione scritta da parte dello staff di ”Il Mare nel cuore”
Chi vuole può contribuire al miglioramento del sito, inviando foto o video all’amministratore, accompagnato dalle liberatorie e/o autorizzazioni scritte dei relativi proprietari del copyright.
L’eventuale pubblicazione è a discrezione del proprietario del sito. Il materiale cartaceo non verrà restituito.
Copyright © All Right Reserve

In classifica

sito

Torna alla Home

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.