itenfrderorues
Il Vento

il vento 

 

Gabbiani-Vincenzo Cardarelli

cardarelli-vincenzo

 

 

 

 

 Non so dove i gabbiani abbiano il nido,

ove trovino pace.

Io son come loro,

in perpetuo volo.

La vita la sfioro

com’essi l’acqua ad acciuffare il cibo.

E come forse anch’essi amo la quiete,

la gran quiete marina,

ma il mio destino è vivere

balenando in burrasca.


Vincenzo Cardarelli

                    

Tratto dal volume “Poesie del mare” edito dall’Ufficio Storico della Marina Militare, a cura di Rodolfo Francesconi

Stampa

FacebookTwitterRSS FeedPinterest Pin It

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.